Nel settore sanitario, la diagnosi ecografica si è affermata come uno dei metodi più informativi e disponibili non invasivi. Per molte malattie, l'ecografia è il gold standard nella diagnosi.

L'esame ecografico delle ghiandole mammarie negli uomini non viene eseguito più spesso - in presenza di processi patologici nell'area del torace. Normalmente, le ghiandole mammarie negli uomini sono sottosviluppate e in uno stato embrionale. Poiché nel sangue degli uomini c'è un piccolo numero di ormoni sessuali femminili (estrogeni) , lo sviluppo delle ghiandole mammarie non si verifica.

Indicazioni per l'ecografia del seno

Molto spesso, l'ecografia delle ghiandole mammarie negli uomini viene eseguita quando ci sono sintomi come:

  • gonfiore e un aumento significativo della ghiandola mammaria;
  • dolore nella zona delle ghiandole mammarie;
  • deformazione, ingrossamento e ingrossamento del capezzolo e dei suoi aloni;
  • scarico dal capezzolo, che non dovrebbe normalmente essere;
  • uno squilibrio significativo nel sistema ormonale nel determinare l'esame del sangue.

Un aumento delle ghiandole mammarie negli uomini è chiamato ginecomastia (vedi Figura 1). La ginecomastia può essere osservata con un cambiamento significativo nel background ormonale in un uomo in cui un aumento della prolattina ormonale nel plasma sanguigno. La ginecomastia può anche essere osservata in presenza di diabete mellito. Nei casi in cui è esclusa la patologia endocrina, la ginecomastia viene osservata nelle malattie infiammatorie dei muscoli pettorali.

Гинекомастия

Fig. 1 - Struttura normale del seno e ginecomastia.

Gli ultrasuoni delle ghiandole mammarie negli uomini sono usati da specialisti come endocrinologo, andrologo, chirurgo e oncologo. Il valore della diagnostica ultrasonica è elevato a causa della precisione del processo patologico. La diagnosi così tempestiva consente nelle prime fasi della malattia di stabilire una diagnosi e curarla.

Devo prepararmi per la procedura?

L'ubicazione e la struttura della ghiandola mammaria non sollevano dubbi tra gli specialisti durante lo svolgimento di uno studio diagnostico ecografico e la procedura non richiede una preparazione specifica.

Per la procedura, l'unica controindicazione è una grave violazione dell'integrità della pelle in quest'area, che può portare a disagio e dolore nella sua condotta. Quindi, in presenza di ferite e abrasioni nella zona del torace dall'esame ecografico delle ghiandole mammarie, vale la pena astenersi. In altri casi può essere eseguito senza ostacoli, senza preparazione speciale.

Cosa mostra l'ecografia del seno?

Usando gli ultrasuoni, è possibile identificare praticamente tutte le principali cause della ginecomastia, senza l'uso di ulteriori metodi di ricerca. Quindi, nel determinare l'immagine ad ultrasuoni, il più delle volte identificate sono malattie come:

  • vera ginecomastia con proliferazione del tessuto mammario;
  • espansione dei dotti delle ghiandole mammarie;
  • processi infiammatori nella ghiandola mammaria;
  • formazioni nodulari, nodali e cistiche di natura focale e diffusa;
  • fibroadenoma;
  • adenoma;
  • tumore.

L'individuazione della maggior parte delle suddette malattie non causa dubbi sulla definizione di una diagnosi clinica e sulla formazione di tattiche terapeutiche. Tuttavia, quando si individuano le formazioni tumorali, è importante inviare il paziente al centro oncologico per chiarire la composizione istologica del tumore e la scelta delle tattiche terapeutiche.

La maggior parte delle malattie associate all'aumento delle ghiandole mammarie negli uomini sono benigne e ben adattate alla terapia farmacologica.