Una delle principali funzioni del sistema linfatico è la difesa immunitaria locale e generale del corpo. Inoltre, il sistema linfatico è responsabile della pulizia del corpo da prodotti metabolici e sostanze tossiche . Se l'infiammazione si verifica in qualsiasi parte del corpo, i linfonodi locali o regionali sono i primi a reagire.

Расположение паховых лимфоузлов

Fig. 1 - La posizione dei linfonodi inguinali negli uomini.

Cause di un aumento dei linfonodi inguinali

Praticamente qualsiasi processo infiammatorio o lesione significativa localizzata nella regione degli arti inferiori e dell'inguine, porta a sintomi di linfoadenite, cioè linfoadenopatia. Nella pratica urologica, si possono identificare i più comuni processi patologici che portano ad un aumento dei linfonodi inguinali. Questi includono:

Processi infiammatori non specifici

  • malattie purulente-infiammatorie degli arti inferiori, organi genitali esterni;
  • lesioni traumatiche del perineo e degli organi genitali esterni;
  • processi infiammatori acuti e cronici del sistema genito-urinario;
  • Infezione da HIV

Infezioni infiammatorie specifiche

  • malattie sessualmente trasmesse (MST);
  • malattie oncologiche;
  • infezione da tubercolosi.
Le cause più comuni sono le malattie infiammatorie e le malattie sessualmente trasmissibili. È in tali malattie che si manifesta l'intero quadro clinico della linfoadenite inguinale.

Il quadro clinico della linfoadenite

Linfonodi ingrossati. Il principale sintomo della linfadenite inguinale è l'ingrossamento diretto dei linfonodi regionali. Ricordiamo che in assenza di qualsiasi infezione, i linfonodi non sono palpabili. Alla palpazione dei linfonodi, lo specialista presta attenzione alla loro consistenza, all'atteggiamento nei confronti dei tessuti circostanti e all'assenza o alla tenerezza durante la palpazione.

Sintomi di intossicazione Spesso, oltre a un aumento dei linfonodi, i pazienti notano segni di intossicazione. A causa della violazione delle funzioni metaboliche nel sangue si accumulano metaboliti e prodotti metabolici che causano sintomi spiacevoli come vertigini, debolezza, apatia.

L'intossicazione è nella maggior parte dei casi integrata dalla febbre. Un aumento della temperatura può essere insignificante o raggiungere numeri elevati, a seconda della gravità della malattia.

Rossore e gonfiore della pelle. All'esame visivo, la pelle nella zona dei linfonodi inguinali ha una colorazione rossastra dovuta a iperemia ed è alquanto edematosa. Con la palpazione, è possibile determinare l'aumento della temperatura locale della pelle, che è caratteristico dell'infiammazione.

Sensazioni di dolore. I pazienti con linfadenite spesso lamentano dolore doloroso costante nell'area delle pieghe inguinali, che sono aggravati dal camminare e da altri movimenti degli arti inferiori.

In caso di trattamento tardivo per cure mediche qualificate, con infezioni avanzate, è possibile l'insorgenza di complicazioni flemmonose. Quando la cellulite pus si accumula nel grasso sottocutaneo e negli spazi intermuscolari, il che porta a un significativo deterioramento della vittima.