1. Cibo sano Ciò implica una riduzione della dieta quotidiana di cibi grassi e fritti, grassi alimentari, caffeina, sale, zucchero, uova di gallina e introduzione di pesce di mare, carne di pollame di varietà a basso contenuto di grassi (senza pelle), legumi, cereali integrali, verdure, frutta e bacche.
  2. Combattere il sovrappeso . Tutte le persone dovrebbero osservare il loro peso, mentre lo alzano, seguono una dieta a basso contenuto calorico e fanno esercizio fisico.
  3. Combattere l'ipodynamia . Camminare all'aria aperta, praticare sport e allenamento fisico con un carico adeguato, evitare l'uso frequente di un'auto o di un ascensore, tutto ciò riduce il rischio di sviluppare patologie cardiache e vascolari.
  4. Rifiuto di cattive abitudini . Implica un rifiuto indipendente dal fumo, dall'alcol, dalle droghe o dall'eliminazione di queste dipendenze dannose con l'aiuto di un trattamento speciale.
  5. Lotta contro lo stress . La capacità di rispondere adeguatamente a problemi minori, una comunicazione piacevole con persone e hobby affini, il lavoro e il riposo adeguati, il sonno normale, la musicoterapia e l'assunzione di sedativi naturali: tutte queste misure ridurranno il numero di situazioni stressanti.
  6. Auto-monitoraggio della pressione arteriosa e sua riduzione tempestiva . Implica una misurazione regolare della pressione del sangue secondo le raccomandazioni della Società Europea di Cardiologia o in caso di sintomi allarmanti, uso sistematico di farmaci antipertensivi prescritti da un medico.
  7. Esame preventivo sistematico Le persone a rischio di sviluppare patologie del cuore e dei vasi sanguigni o di rilevare un aumento degli indicatori della pressione sanguigna durante la misurazione indipendente dovrebbero essere visitate da un medico in tempo, seguendo le sue raccomandazioni e conducendo esami preventivi (misurazione della pressione sanguigna, pulsazioni, ECG, Eco-KG, esami del sangue, ecc. ) ..
  8. Controllo regolare dei livelli di colesterolo nel sangue . Tutte le persone di età superiore ai 30 dovrebbero essere testate annualmente per determinare il livello di colesterolo nel sangue.
  9. Monitoraggio regolare dei livelli di zucchero nel sangue . Le persone di età superiore a 40-45 anni dovrebbero fare un esame del sangue per lo zucchero ogni anno.
  10. Ricevere farmaci per il diradamento del sangue . Ciò implica l'uso di fondi prescritti da un cardiologo per la fluidificazione del sangue da parte di coloro che sono a rischio per lo sviluppo di patologie del cuore e dei vasi sanguigni.

Le malattie del cuore e dei vasi sanguigni sono diventate il problema numero uno in tutto il mondo. Pensaci! Ogni anno in Russia a causa di patologie del sistema cardiovascolare muoiono 1 milione e 300 persone! E, sfortunatamente, la Russia è uno dei leader in questi indicatori. Il 55% dei decessi nel paese è dovuto ad anomalie del cuore e dei vasi sanguigni!

Come resistere alle malattie cardiovascolari? Ricordate! La misura migliore: prevenzione competente delle malattie del cuore e dei vasi sanguigni!

1. Cibo sano

Lo stato dei vasi sanguigni e del cuore è significativamente influenzato dalla composizione della dieta quotidiana. Il consumo frequente ed eccessivo di cibi grassi e fritti, caffè, uova, sale e zucchero è un modo sicuro per peggiorare la condizione dei vasi sanguigni e sviluppare infarti , ictus , ipertensione e altri disturbi pericolosi.

Elevati livelli di grassi saturi, caffeina, sale e zucchero aumentano il livello di colesterolo "nocivo" e di zucchero nel sangue. Sotto la loro influenza sulle pareti vascolari si formano placche aterosclerotiche calcificanti nel tempo. C'è un restringimento del lume dei vasi sanguigni, che porta ad usura. Questo fattore aumenta il carico sul cuore, si sviluppa l' ipertensione arteriosa . L'ipertensione, a sua volta, porta allo sviluppo di molte malattie gravi che possono portare alla disabilità e alla morte.

Utile per il cuore e i vasi sanguigni:

  • pesce di mare;
  • carne di pollame;
  • oli vegetali;
  • cereali;
  • fagioli;
  • verdure, frutta e bacche.

Nocivo per il cuore e i vasi sanguigni:

  • carne grassa;
  • grasso della confetteria;
  • zucchero e cibi con esso;
  • uova di gallina (non più di 1-2 a settimana);
  • caffè (non più di 1 tazza al giorno).

2. Combattere il sovrappeso

L'obesità aumenta sempre il rischio di patologie dei vasi sanguigni e del cuore - ogni 10 kg in più può aumentare la pressione del sangue di 10-20 mm Hg. Art. Tutte le persone hanno bisogno di pesare e misurare regolarmente la circonferenza addominale per determinare l'obesità addominale.

Indicatori della norma:

  • indice di massa corporea (secondo Quetela) - fino a 28.0;
  • circonferenza della vita - fino a 88 cm nelle donne, fino a 102 cm negli uomini.

Se superi questi indicatori, è necessario seguire una dieta a basso contenuto calorico ed essere fisicamente attivi.

Vedi: "Calcolatrice per calcolare l'indice di massa corporea" .

3. La lotta contro l'inattività fisica

L'ipodinia è una delle cause più comuni di malattie cardiache e vascolari. Ciò è confermato dai fatti sulla scarsa attività fisica dei cittadini e degli anziani.

Esercizio fisico e attività all'aperto frequenti ti permetteranno di:

  • attivare la circolazione sanguigna (vedi "Prodotti che migliorano la circolazione sanguigna" );
  • rafforzare il miocardio e le pareti vascolari;
  • accelerare la conclusione del colesterolo "dannoso";
  • saturare i tessuti del corpo con l'ossigeno;
  • normalizzare i processi metabolici.
Ricordate! L'esercizio dovrebbe essere appropriato per l'età e la salute generale. Assicurati di controllare con il medico - se hai controindicazioni per l'educazione fisica, e quali carichi sono consentiti per te!

4. Rifiuto delle cattive abitudini

Tutti gli studi sugli effetti del fumo, dell'alcol e delle droghe indicano un fatto indiscutibile: il rifiuto di queste cattive abitudini consente decine di volte di ridurre il rischio di malattie cardiache e vascolari. L'assunzione di queste sostanze tossiche nel corpo porta alle seguenti conseguenze:

  • aumento della pressione sanguigna;
  • sviluppo di arrhythmia;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • l'obesità;
  • aumento dei livelli di colesterolo "cattivo";
  • lo sviluppo dell'aterosclerosi;
  • infiltrazione grassa e danno tossico al muscolo cardiaco;
  • deterioramento del miocardio e delle pareti vascolari.

Continua a leggere: "Gli scienziati hanno confutato il danno della nicotina e parlato di un modo sicuro per fumare" .

Se non riesci a liberarti della dipendenza, allora abbandonare la dipendenza dovrebbe usare i seguenti modi:

  • per smettere di fumare - agopuntura, cerotti alla nicotina o gomme da masticare, ipnosi, metodi dell'autore di Zhdanov, Makken, Karr, Shichko, ecc .;
  • per aver rifiutato l'alcol o la tossicodipendenza - un corso di trattamento e riabilitazione da parte di un narcologo professionista.

5. Trattare con lo stress

Frequenti situazioni di stress portano all'usura dei vasi e del miocardio. Durante la tensione nervosa, l'adrenalina aumenta. In risposta al suo impatto, il cuore inizia a battere più velocemente, e le navi sono incatenate da uno spasmo. Di conseguenza, si verifica un aumento della pressione sanguigna e il miocardio si consuma molto più velocemente.

Puoi resistere allo stress in questo modo:

  • più spesso all'aria aperta o in natura;
  • imparare a non reagire violentemente a problemi minori o difficoltà interne;
  • osservare il regime del lavoro e del riposo;
  • dormire a sufficienza;
  • ottenere emozioni positive da hobby e comunicazione con amici o parenti;
  • ascoltare musica classica rilassante;
  • con nervosismo, assumere sedativi a base di erbe medicinali.

6. Auto-monitoraggio della pressione arteriosa e sua riduzione tempestiva

Secondo le statistiche in Russia, circa 100 mila persone muoiono a causa di ipertensione arteriosa. L'aumento della pressione sanguigna porta allo sviluppo di malattia coronarica, infarti, ictus e altre patologie del cuore e dei vasi sanguigni. Ecco perché tutte le persone dovrebbero monitorare regolarmente gli indicatori di pressione.

La Società europea di cardiologia raccomanda di misurare la pressione sanguigna con una frequenza simile:

  • se nella prima misurazione, indicatori inferiori a 140/90 - le persone non a rischio sono misurate una volta all'anno, le persone a rischio sono misurate 3 volte l'anno;
  • se con due indicatori di misurazione 140-180 / 90-105 - misurati almeno 2 volte al mese;
  • se con due misurazioni, gli indicatori 180 e superiori / 105 e superiori vengono misurati giornalmente e solo in base alla terapia antipertensiva iniziata.

La ragione per la misurazione non programmata obbligatoria della pressione arteriosa può essere un segno del genere:

  • mal di testa o vertigini;
  • tinnito;
  • difficoltà a respirare;
  • "Mosche" davanti agli occhi;
  • pesantezza o dolore al petto o al cuore.

Se vengono rilevati gli indicatori di pressione alta, un medico dovrebbe selezionare un metodo per la sua riduzione con l'aiuto di farmaci.

7. Esame preventivo sistematico

Gli esami preventivi di routine e le visite tempestive a un cardiologo dovrebbero essere la norma per le persone a rischio di sviluppare patologie cardiache e vascolari. Lo stesso vale per coloro che segnano un aumento della pressione sanguigna durante la sua misurazione indipendente. Non trascurare le raccomandazioni del proprio medico!

Il piano di rilevamento periodico può includere le seguenti attività:

  • ascoltare i toni del cuore;
  • misurazione della pressione sanguigna e del polso;
  • test per il colesterolo e glicemia;
  • ECG;
  • ergometry;
  • ecocardiografia;
  • risonanza magnetica;
  • MRA.

Quale di loro sarà necessario per te? Il medico determinerà.

8. Controllare il colesterolo nel sangue

Iniziare ogni anno a controllare i livelli di colesterolo nel sangue dovrebbe essere dopo 30 anni. Nelle persone sane, il suo livello non deve superare 5 mmol / l, e nei pazienti con diabete mellito - 4-4,5 mmol / l.

9. Controllare la glicemia

Iniziare ogni anno a controllare i livelli di zucchero nel sangue dovrebbe essere dopo 40-45 anni. Il suo livello non deve superare 3,3-5,5 mmol / l (in sangue da un dito), 4-6 mmol / l (in sangue da una vena).

10. Assunzione di fluidificanti del sangue

Per le persone a rischio, un cardiologo può raccomandare l'assunzione di farmaci che fluidificano il sangue. La scelta di una preparazione, la sua dose, la durata del corso di amministrazione sono determinate solo da un dottore, guidato dai dati di prove e altri esami.

Il rispetto di queste regole per la prevenzione delle malattie cardiovascolari ridurrà significativamente il rischio di sviluppo. Ricorda questo e sii sano!

Cardiologo Petrova U.

Vedi anche:

Aggiungi un commento

*