L'agglutinazione spermatica è l'aderenza degli spermatozoi mobili tra loro (vedi Fig. 1). La formazione di conglomerati (composti) di cellule compromette la loro capacità di movimento progressivo, che può causare una diminuzione della fertilità. Quando viene rilevata l'agglutinazione spermatica, vengono eseguiti ulteriori test per rilevare gli anticorpi antispermatozoi.

Агглютинация сперматозоидов

Fig. 1 - Agglutinazione dello sperma nello studio dell'eiaculato.

Informazioni generali

È importante non confondere gli uni con gli altri concetti come l'aggregazione dello sperma e l'agglutinazione spermatica. Durante l'aggregazione, le cellule spermatiche vengono incollate alle cellule epiteliali, le cellule distrutte o il muco o gli spermatozoi immobili vengono incollati insieme. Durante l'agglutinazione, solo gli spermatozoi mobili si attaccano. Possono attaccarsi testa a testa, flagello a flagello o in versione mista (vedi Fig. 2).

Варианты агглютинации сперматозоидов

Fig. 2 - Diverse varianti di agglutinazione spermatica.

Il grado di agglutinazione spermatica

Esistono 4 gradi di agglutinazione spermatica:

  1. Isolato. Un agglutinato (la massa di cellule incollate) contiene meno di 10 spermatozoi, la maggior parte delle cellule sono libere.
  2. Grado medio. In un agglutinato di 10-50 cellule, ci sono spermatozoi liberi.
  3. Grado significativo Nell'agglutinato più di 50 cellule, i singoli spermatozoi sono liberi.
  4. Grado pesante. Gli agglutinati sono interconnessi, non ci sono spermatozoi liberi.

L'agglutinazione non indica necessariamente una causa immunologica di infertilità , ma al fine di confermare o escludere questa causa, vengono condotti ulteriori studi per identificare gli anticorpi antispermatozoi. Gli anticorpi antispermati possono essere trovati sugli stessi spermatozoi o nei fluidi biologici di un uomo.

Test diretto

Rileva gli anticorpi sullo sperma.

Test MAR o test antiglobulina misto

Economico, semplice da eseguire, sensibile, ma meno informativo di un test diretto con palle immunitarie (vedi sotto).

Un campione dell'eiaculato viene miscelato con perle di lattice rivestite con immunoglobuline antisperme (anticorpi) o con eritrociti umani similmente trattati. Successivamente, l'anti-immunoglobulina viene aggiunta alla sospensione. In presenza di immunoglobuline antisperme sugli spermatozoi, l'anti-immunoglobulina attacca insieme (agglutinato) gli spermatozoi con le palle. L'aspetto di tali conglomerati misti indicherà la presenza di anticorpi sullo sperma. Le cellule non rivestite galleggeranno liberamente tra gli agglutinati.

Immune Ball Direct Test

Le particelle rivestite con immunoglobuline anti-umane di coniglio contro gli anticorpi antisperm sono mescolate con lo sperma lavato. Se queste particelle iniziano a legarsi agli spermatozoi mobili, allora gli anticorpi anti-sperma sono presenti sulla superficie delle cellule.

Test indiretti

Condotto per rilevare gli anticorpi antispermia nei fluidi biologici: plasma seminale, siero. Sono usati nei casi in cui non ci sono abbastanza spermatozoi (oligozoospermia) nell'eiaculato in studio, o troppo pochi spermatozoi mobili (astenozoospermia). Allo stesso tempo, gli spermatozoi del donatore lavati, che ovviamente non hanno anticorpi antispermatozoi, vengono aggiunti al fluido biologico diluito. Se questi anticorpi sono nel liquido di prova, contatteranno gli spermatozoi del donatore, dopodiché potrà essere effettuata una reazione diretta.

Il valore soglia è considerato pari al 50% degli spermatozoi mobili rivestiti con anticorpi. Quando viene superato, i problemi di fertilizzazione possono verificarsi sia in condizioni naturali che durante la fecondazione in vitro.

motivi

La ridotta fertilità maschile dovuta a fattori immunitari può essere determinata da diversi motivi.

Violazione della barriera per il test del sangue

Poiché gli spermatozoi iniziano a formarsi dopo la pubertà - cioè, quando il sistema immunitario funziona da molto tempo - le loro proteine ​​sono percepite dal sistema immunitario come estranee. La barriera ematotestericolare separa le cellule del sangue dalle cellule del sistema riproduttivo, impedendo alle cellule immunitarie di entrare nel cordone spermatico. Quando viene danneggiato, le cellule immunitarie "leggono" le informazioni sulle proteine ​​dello sperma e il corpo inizia a produrre anticorpi antispermatozoi (immunoglobuline). Il danno alla barriera per il test del sangue è possibile con:

  • lesioni scrotali;
  • dopo aver sofferto l'orchite (infiammazione del tessuto testicolare);
  • alcune infezioni (clamidia);
  • surriscaldamento dello scroto ( varicocele , criptorchidismo);
  • ischemia cronica ( con ernia inguinale ).

Reazioni incrociate con antigeni di microrganismi

Gli antigeni di alcuni agenti infettivi, come lo Staphylococcus aureus, l'Escherichia coli, il Pusillus bacillus e il Proteus, hanno somiglianze molecolari con alcune proteine ​​dello sperma di superficie. Questo può "ingannare" il sistema immunitario. Altri microrganismi, come la clamidia, possono attaccarsi alla superficie dello spermatozoo, innescando le risposte immunitarie. Oltre alla presenza dell'agente patogeno, contano anche le caratteristiche dell'organismo - la propensione a una risposta eccessiva del sistema immunitario.

conclusione

L'agglutinazione di spermatozoi e l'identificazione di anticorpi antispermati indicano le cause immunitarie della ridotta fertilità maschile. Le cause di questa condizione possono essere diverse e un esame andrologico approfondito è necessario per identificarle. Solo in seguito sarà possibile capire se l'infertilità autoimmune è reversibile o se è necessario ricorrere a tecnologie riproduttive assistite.

A volte per una fecondazione di successo è sufficiente l'iniezione intrauterina di sperma, in altri casi possono essere necessari metodi più complessi, come l'ICSI. In ogni caso, il medico curante dovrebbe suggerire la tattica di ulteriori azioni dopo l'identificazione dell'agglutinazione cellulare spermatica.

Vedi anche:

Aggiungi un commento

*